Che lingua parlano le icone?

Che lingua parlano le icone?

Un’immagine vale più di mille parole. Giusto? Be’, dipende dall’immagine. In un’ottica di risparmio di spazio, di ottimizzazione per il mobile e, magari, anche per seguire la moda o rendere più “carine” le pagine che progettiamo, spesso ricorriamo alle immagini per sostituire alcune parole. Le icone sono tra le più usate, perché piccole, utili, spesso già disponibili e, soprattutto, perché sono … Continua a leggere

What users want or what users need?

What users want or what users need?

Capita ancora troppo spesso che le aziende (italiane?) siano scettiche nei confronti della ricerca con le persone. Quasi sia un’ammissione di ignoranza da parte loro, il fatto di non sapere cosa le persone vogliano, e quindi sia inutile o persino dannoso ascoltarle. Eppure quasi tutte mettono in piedi delle strategie di raccolta di feedback (che è … Continua a leggere

Progettare sistemi interconnessi

Progettare sistemi interconnessi

Mi sono imbattuta per caso sul sito americano di Amazon e ho scoperto l’esistenza di questo nuovo gingillo chiamato Amazon Dash Button: si tratta di un dispositivo da posizionare in casa che, una volta premuto, fa partire un ordine automatico su Amazon del prodotto collegato. Ne esistono diversi, uno per ogni prodotto convenzionato con questo … Continua a leggere

Posso essere la cosplayer dell’informazione?

Posso essere la cosplayer dell’informazione?

Era quasi inevitabile venire risucchiati nell’ultimo meme della nostra community di UX-IA: trovare una professione alternativa a quella dell’architetto per spiegare il nostro lavoro tramite altri paradigmi.  Io però provo a farlo non attingendo al mio passato professionale di agronoma (sarebbe stato naturale e anche calzante, credo) bensì pensando al mio presente di cosplayer dilettante. Cos’è un cosplayer? E’ l’abbreviazione … Continua a leggere

L’ascolto empatico delle persone

L’ascolto empatico delle persone

Una componente fondamentale del nostro lavoro risiede nella nostra capacità di ascolto delle persone. Tramite l’ascolto siamo in grado di ricavare informazioni su chi abbiamo davanti e farci guidare nella progettazione dei prodotti o servizi con cui questa persona avrà a che fare. Ascoltare può sembrare una capacità naturale, insita nell’essere umano, e in parte è … Continua a leggere

Interfacce brutte ma che funzionano

Interfacce brutte ma che funzionano

Provocazione: e se ce ne fregassimo di progettare applicazioni, siti e schermate esteticamente gradevoli? Se ci concentrassimo esclusivamente su ciò che funziona bene? Se fosse questa la vera innovazione? Dico questo perché spesso mi sento dire dai clienti (o leggo in annunci di lavoro) che da uno UX designer si aspettano interfacce sì funzionali ma … Continua a leggere

Toglietemi tutto, ma non il mio touch screen!

Toglietemi tutto, ma non il mio touch screen!

Quando non riesco a fare la spesa online preferisco l’Auchan: grande assortimento di prodotti senza glutine, anche etnici, e piuttosto vicino a casa. La settimana scorsa ero lì dopo pranzo in mezzo alla settimana che mi godevo le corsie vuote, quando noto qualcosa che non va. Ero nell’area ortofrutta in cerca di banane e mi … Continua a leggere