Ormai non è più reato vendere cibi avariati

Da Corriere.it:

Tutte le disposizioni legislative anteriori al primo gennaio 1970 sono state cancellate dal «taglia-leggi», tranne quelle ritenute «indispensabili alla permanenza in vigore» che sono state elencate. La legge 283 del 1962 sulla tutela degli alimenti nell’elenco non c’è. Dimenticanza, distrazione, volontà? Non si sa.

Quindi da ora le mozzarelle blu, il pesce avariato o i cibi scaduti serviti in hotel 4 stelle (mi è accaduto) non sono più perseguibili.

Mi auguro che il vuoto legislativo venga colmato prestissimo, anche perchè era già un ambito ampiamente sottovalutato (vedi servizi sui NAS brevissimi con nessun follow up e niente nomi delle ditte coinvolte nelle frodi), ci manca solo che venga legittimato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...